Scalable microservices with Java Spring and Docker

Scalable microservices with Java Spring and Docker

Questo laboratorio di una giornata è pensato per sviluppatori software e solution architects. Affronteremo quattro sessioni di lavoro differenziate e per le attività di coding useremo Java (è richiesta un’esperienza di base con questo linguaggio anche se non indispensabile).

 

Organizzazione corso

Durata: 1 giorno

Orario: 09:00-18:00

Massimo numero di partecipanti: 10

Target audience: Software developers, Solution architects.

Requisiti: Conoscenza base di Java.

Lingua: Il laboratorio potrà essere sia in italiano che in inglese a seconda della preferenza dei partecipanti. Tutti i contenuti presentati saranno comunque in lingua inglese.

 

Contenuti

1 – Microservices:

  • Cosa sono i microservices;
  • Da un’architettura monolitica ad un’architettura con i microservices;
  • Microservices design: principali modelli e best practices;
  • Sviluppa il tuo primo microservice con Java Spring: ROT13.

2 – Docker:

  • Introduzione a Docker;
  • Lavorare con le immagini Docker da Docker Hub;
  • Partiamo con la nostra prima applicazione da CLI;
  • Costruiamo immagini “custom” da un Dockerfile;
  • Deploy: usiamo Docker Compose per un’applicazione complessa;
  • Basi di networking con Docker.

3 – Mix and shake:

  • Costruiamo un’immagine Docker per il nostro microservice ROT13 e pubblichiamolo su Docker Hub;
  • Utilizziamo Docker Compose per il deploying di un cluster di microservices ROT13 con un HAProxy load balancer;
  • Monitoriamo il nostro microservice ROT13 con CAdvisor;
  • Docker-compose CLI: scaling containers;
  • Continuous integration con il nostro microservice ROT13 con Jenkins.

4 – Extra:

  • Continuous integration con Jenkins e Github

 

I docenti

school   Alessandro Maria Martellone - Federico Michele Facca

Alessandro Maria Martellone

Senior Software Engineer con 10 anni di esperienza, appassionato di progetti Open Source e tecnologie Cloud, attualmente lavora in Accenture come Cloud Computing consultant. Per Wurth Phoenix ha lavorato sulle tecnologie Microsoft Azure e per Create-Net come OpenStack Cloud Engineer. Alessandro è anche Technical Advisor di Elastico.

Federico Michele Facca 

Technical Manager e Chief Architect in diversi progetti ICT (COIN, Infinity, SemanticGov, SUperhub and XIFI), attualmente è a capo del Martel Lab.
Federico è tra le principali figure tecniche coinvolte nel programma FIWARE ed è un fiero sostenitore delle soluzioni Open Source (e.g. OpenStack, Apache Hadoop, Kubernates, Docker, …). La sua esperienza abbraccia le architetture Cloud e i loro diversi campi di applicazione (Big data, Internet of Things, Network Function Virtualization Infrastructure).


Torna ai corsi

Iscriviti alla newsletter

No spam! Useremo questa newsletter solo per condividere informazioni davvero utili sulle nostre attività. Promesso!